Manifesti di film allarmisti contro la marijuana, 1936-1950

Aggiornamento: 18 gen

Il fumo ricreativo di cannabis ha assunto una connotazione negativa nell'immaginario culturale americano quando le persone hanno iniziato ad associarlo agli immigrati messicani che arrivavano negli Stati Uniti.

Dopo la rivoluzione messicana del 1910, un'ondata di immigrati messicani si riversò negli Stati Uniti sudoccidentali e contribuì a rendere popolare l'uso ricreativo della droga. Molti lavoratori messicani fumavano marijuana per rilassarsi, come alternativa più economica all'alcol durante il proibizionismo.

Man mano che la droga diventava più popolare, iniziò ad essere associata negativamente agli immigrati messicani.

Gli attivisti antidroga hanno iniziato a mettere in guardia contro l'invasione della " Minaccia da Marijuana " , descrivendo i terribili crimini attribuiti alla droga e ai messicani che la usavano.

Si chiamava marijuana solo perché le fazioni anti-cannabis volevano sottolineare la "messicanità" della droga.

Presto i ricercatori istigarono collegamenti infondati tra uso di marijuana e comportamento antisociale, criminalità, omicidio e follia. Si sparse rapidamente la voce che i messicani distribuissero questa "erba demoniaca" o "locoweed" a ignari scolari americani.

Uno dopo l'altro, gli stati approvarono una legge che vietava il farmaco.

Nel 1936 uscì il film Reefer Madness. Originariamente concepito come un racconto morale per mettere in guardia i genitori dai pericoli della cannabis, è stato trasformato in un melodramma orribile su un gruppo di adolescenti fumatori di droga che scendono in un inferno di omicidi, suicidi e follia causati dall'infernale erba.

Sebbene Reefer Madness sia stato il film anti-erba più famoso, è stato presto seguito da molti imitatori, tra cui Assassin of Youth, dove le feste notturne sulla marijuana portano alla violenza.

Marihuana, dove una ragazza innocente diventa dipendente dall'eroina e pianificando un rapimento, tutto a causa di un singola assunzione di droga.


In questo articolo, abbiamo raccolto alcuni poster di film anti-erba usati dall'industria cinematografica durante il periodo 1930-1950.


ARTICOLO ORIGINALE>

https://rarehistoricalphotos.com/vintage-anti-marijuana-film-posters-1936-1950/


I POSTER

 

Locandina del film anti-erba. 1942.


Reefer Madness (originariamente realizzato come Tell Your Children e talvolta intitolato The Burning Question, Dope Addict, Doped Youth e Love Madness) è un film americano del 1936 sulle droghe.


“Marijuana: erba dal giardino del diavolo.” 1936.


“Erba con radici all'inferno”. 1936.


"Marijuana". 1936.


“Rende bestia uomini e donne”. 1938.


"Assassino della gioventù". 1937.


"Assassino della gioventù". 1937.



“Il raccolto del diavolo”. 1942.


“Il raccolto del diavolo”. 1942.


"L'erba del diavolo". 1949.


"Quanto cattiva può diventare una brava ragazza". 1949.


Un poster per un film argentino su un rispettato chirurgo la cui moglie muore di dipendenza da marijuana. 1950.


 

(Credito fotografico: Movie Poster Image Art / Getty Images).




45 visualizzazioni0 commenti